FAQ sulla disciplina degli Enti del Terzo settore


Forniti chiarimenti in merito a diversi quesiti afferenti all’ordinamento e all’amministrazione degli Enti del Terzo settore, al ruolo dei volontari e, più specificamente, al loro prevalente apporto per alcune categorie particolari di ETS, alle funzioni esercitabili dal legale rappresentante di una rete associativa nei rapporti con gli uffici del Registro unico nazionale del Terzo settore (Ministero del lavoro e delle politiche – Nota 30 novembre 2021, n. 18244).

In ordine all’ordinamento e amministrazione degli ETS, sono state fornite precisazione circa:
– l’applicabilità della cooptazione ex articolo 2386 del codice civile ai componenti dell’organo di amministrazione delle associazioni del Terzo settore;
– la facoltà di nomina degli amministratori delle ODV da parte di soggetti esterni;
– l’ammissibilità nelle associazioni del Terzo settore di categorie di soci con diritti limitati.

In merito all’apporto del volontariato, i chiarimenti hanno riguardato:
– i criteri da utilizzare ai fini del calcolo nelle ODV e nelle APS delle percentuali di cui rispettivamente agli articoli 33 comma 1 e 36 ultimo periodo del Codice del Terzo settore;
– la nozione di lavoratore da utilizzare ai fini del computo delle percentuali nelle ODV e nelle APS di cui rispettivamente agli articoli 33 comma 1 e 36 ultimo periodo del Codice del Terzo settore;
– la possibilità che gli associati di una ODV svolgano per conto della stessa una prestazione lavorativa retribuita (di natura dipendente o autonoma).

Sui i RUNTS, sono stati forniti chiarimenti su:
– la comunicazione al RUNTS dei soggetti che ricoprono cariche sociali, con indicazione di poteri e limitazioni (articolo 48, comma 1 CTS);
– la possibilità per le reti associative di assumere la rappresentanza degli enti ad esse aderenti ai fini dell’iscrizione al RUNTS e dello svolgimento degli adempimenti conseguenti attraverso le proprie articolazioni territoriali;
– la possibilità per le reti associative di svolgere le funzioni di rappresentanza degli enti ad esse aderenti nelle more del perfezionamento della propria iscrizione nella sezione E) del RUNTS.